” E’ una tragedia……il blog è una tragedia !!!! “

Bruno Vespa sceglie di nascondersi dietro la paradossale scusa di “non conoscere l’argomento” e facendo invece parlare i telegenici inesperti di turno (tra cui Alessandro Meluzzi, psicologo e deputato di Forza Italia, quindi sicuramente “raccomandabile”). Certo, è strano che un bravo e famoso giornalista non conosca l’argomento trattato nella trasmissione da lui curata, ma ovviamente è solo una improbabile liberatoria. È comico però come si spacci dell’ignoranza riparandosi con lo scudo dell’ignoranza.Uno che le ha sfracellate a tutti gli italiani con il feticistico necrofilo morboso modellino tridimensionale dell’omicidio di Cogne, che sfiora continuamente le più alte vette del giornalismo concordato con il politico di turno in modo da evitare qualsiasi imbarazzo a pregiudicati e mafiosi, pur di continuare a stare in TV, uno che aspira a passare alla storia dell’intrattenimento facilone per cose del genere:

bruno_vespa.jpg

“…mi meraviglio di come ci si possa esporre in pubblico in maniera così abituale” (cit Bruno Vespa)

Beh secondo costui l’atto di confrontarsi ed esprimersi liberamente sui propri spazi in Internet, senza dover pagare un canone per sorbirsi passivamente le altrui puttanate, rappresenterebbe – in maniera del tutto automatica e arbitraria – l’anticamera di gravi distorsioni sociali, prostituzione, violenze e consumo di droga…

Beh, ero restio a fare ulteriore pubblicità a questa idiozia, ma come vedete ho ceduto, solo perché so che in molti avete un blog col quale semplicemente vi esprimete in libertà, senza necessariamente esaltare prostituzione, satanismo o accoltellamenti vari, e anzi spesso dando voce ad una vera incontrollabile coscienza e conoscenza collettiva. Da questo punto di vista, proprio quel tipo di studio televisivo è la punta di un colossale Iceberg di morbosa ignoranza.

Articoli correlati: Articolo sul Governo

Scudo Fiscale

Il Fatto Quotidiano

ciao,

guana.