Come avete potuto notare nel mio blog la tendenza è quella di scrivere posts che trattino prevalentemente argomenti di politica, un po’ di cavolate ogni tanto (quelle non mancano mai) ed infine sport, nello specifico Bodibuilding e metodo BIIO, sport quest’ultimo che pratico da non molto tempo e che,  mi appassiona sempre più.

Purtroppo questa disciplina vista dall’esterno, da gente che non la pratica, può apparire solo un mezzo per “diventare grossi” e basta, unico fine ultimo. Generalmente non si comprendono, non si apprezzano, invece, quelli che sono i fattori che ci spingono a migliorare e dare il meglio di noi stessi. Ad esempio rendersi conto che il proprio corpo è riuscito a sollevare tipo 130 kg di panca piana o 150 kg di squat vi garantisco che è uno stimolo eccezionale ci si rende conto che “è possibile”, “anche io lo posso fare”, quindi si continua e si migliora. Ci si organizza l’allenamento al meglio, scientificamente e studiando per poter dare sempre il massimo. Leggete il libro “La scienza del natural body building” di Claudio Tozzi. Leggere per credere.🙂

Ritornando a noi e allo squat a 20, per chi non avesse capito cosa sia e magari fosse interessato, rimando la lettura ad uno dei miei vecchi post di questo blog – il “doping” natural – questo è il link leggetelo:

articolo squat e doping

dopo aver letto quel post consiglierei di vedere questo video per darvi almeno una idea di cosa sia questo squat a 20 ripetizioni e rendervi conto di che cosa significhi mandare il proprio corpo a limite del possibile :

iniziate a contare…🙂

ps. Le avete contate??  135 kg sulle spalle per 20 volte non è da tutti !!!. Semplicemente eccezionale.  Questi risultati possono essere raggiunti solo allenandosi con il metodo BIIO o pochi altri metodi natural e soprattuto senza doparsi !! .

ciao,

guana.