********************************
Aforisma del giorno:
“Ricordati che l’uomo è fatto di polvere …” (Gesù Cristo)
“… e più polvere c’è, … più l’uomo è fatto” (Lapo Elkann)

******************************
Hai sentito? Il nostro capo è morto.
– Si.
– E’ tutto il tempo che mi sto chiedendo chi sia morto con lui.
– Come sarebbe … “con lui”?
– Ma sì, ho visto che c’era scritto:
“…con lui muore uno dei nostri più instancabili lavoratori ..”

***************************************
– Noi cerchiamo un uomo che non ha paura di nessun lavoro e che non si dà mai malato…
– Bene, mi assuma, che vi aiuto a cercarlo

****************************************
– Rossi, lo so che il suo stipendio non è sufficiente per potersi sposare, ma un giorno me ne sarà riconoscente.

****************************************
– Capo, posso uscire due ore prima oggi? Mia moglie vuole andare per negozi con me
– Non se ne parla nemmeno!
– Grazie capo, lo sapevo che non mi avrebbe lasciato nei casini……..

****************************************
Un bagnino sulla spiaggia sta mangiando un super panino.
Arriva un bambino albanese e gli dice:
“sono 3 giorni che non mangio”
E lui:”Bene, puoi far il bagno!”

***************************************
Guerra epica tra greci e siculi. Il capo dei greci esorta i suoi:
“Avanti figli di Troia!!”
E il capo dei siculi risponde:
“Amuninni figghi i bottana!”

***************************************
Fra amiche.
“Marisa, ma come hai fatto ad arrivare vergine al matrimonio?”
“Culo, tanto culo!”

***************************************
Un ragazzo invita una ragazza a casa sua. Dopo averla fatta accomodare le dice:
“Vuoi del whisky?”
E lei: “Beh, un dito”
E lui: “Non vuoi prima il whisky?”

***************************************
Un bambino chiede alla zia:
“Zia, zia, perché non hai bambini?”
E lei:
“Perché la cicogna non me li ha portati”
“Cambiare uccello no?”

***************************************
Due fidanzatini vanno sulla neve. Lui gioca con la neve, lei prepara il pranzo. Ogni tanto lui rientra e dice:
– Cara ho le mani gelate!
E lei premurosa gli risponde:
– Caro, mettile tra le mie cosce così scaldano.
Dopo alcune volte lei vogliosa gli dice:
– Ma, caro, le orecchie non ti si gelano mai?
***************************************
Una donna entra in farmacia.
– Per favore, vorrei dell’arsenico.
Trattandosi di un veleno letale, il farmacista chiede informazioni prima di accontentarla.
– E a che le serve, signora?
– Per ammazzare mio marito.
– Ah! capisco… però in questo caso purtroppo non posso darglielo…
La donna senza dire una parola estrae dalla borsetta una foto di suo marito a letto con la moglie del farmacista.
– Chiedo scusa, non sapevo avesse la ricetta…
***************************************

(tratto da   http://eheh.wordpress.com)

ciao,

guana.