Fini fuorionda, parla di Berlusconi con il magistrato Trifuoggi – (testo e sottotitoli)

Mah guarda un po’! Che c’è di più semplice di una conferenza, un microfono “maledettamente” acceso, un amico magistrato con il quale parlare “del più e del meno” ed il gioco è fatto. E’ poi si sa, “i magistrati sono tutti comunisti” no? Quindi di conseguenza  anche gli amici dei magistrati sono comunisti giusto?..ahah.. che ridere. E con questo abbiamo detto tutto.  Eh già, quello che si intravedeva oramai da tempo adesso è alla luce di tutti: Gianfranco Fini bolscevico e rivoluzionario. Che soddisfazione! Ma io l’avevo sempre detto; nonostante la sua faccia da fascistello ripulito e, divenuto  (ancor peggio) braccio destro, nonchè più comunemente detto lecchino del Berlusca, dietro  si nascondeva qualcosa di divinamente rosso. Del resto, si sà, la strada che conduce alla salvezza è dura e tortuosa e il nostro caro amico Fini..anzi no scusate, il nostro caro compagno Fini  ne è la testimonianza diretta.

Bene detto ciò veniamo al dunque. Dunque!. Beh che dire, cliccate sul video che ho riportato sotto e mettete a fuoco un po’ come stanno le cose.

Buona visione.

Video del fuorionda di Fini

ciao,
guana.